Come si ottiene la cassa integrazione ordinaria

La procedura per l’attivazione della cassa integrazione guadagni prevede una fase di consultazione sindacale (sono escluse da questa fase le aziende dei settori edile e lapideo) e, successivamente, una fase amministrativa.La prima prevede che l’imprenditore consulti preventivamente le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative per informarle sulle cause della sospensione o della riduzione dell’attività e sul numero dei lavoratori interessati. Su domanda di una delle parti può seguire un esame congiunto della situazione. L’intera procedura deve esaurirsi entro 25 giorni dalla richiesta, ridotti a 10 per le aziende fino a 50 dipendenti. Successivamente, i datori di lavoro devono pre s e n t a re la domanda alla sede locale dell’Inps (su modulo I.G.I. 15, I.G.I. 15/ed. per il settore edile, disponibili presso le sedi Inps e sul sito dell’Istituto www.inps.it, nella sezione “moduli”), entro 25 giorni dalla fine del periodo di paga in corso nella settimana in cui è iniziata la sospensione o la riduzione dell’attività lavorativa. (Nell’allegato alla guida sono riportati alcuni esempi di scadenza dei termini per la presentazione della domanda di concessione della Cassa integrazione guadagni).

Share

NOTA: Alcuni contenuti di questa pagina sono interessati dalle modifiche introdotte dalla cd. "Riforma Fornero" (Legge 28 giugno 2012, n. 92) in vigore dal 18 luglio 2012. Questa pagina di Cassa Integrazione è in aggiornamento e la presente nota verrà rimossa ad aggiornamento completato.



Commenti  

 
#15 Valerio 2016-08-07 14:27
Salve. La mia azienda mi ha fatto fare un mese di cassa integrazione spartito in 5 mesi. Sto ancora aspettando il rimborso dall imps, posso richiedere
direttamente io il rimborso tramite bonifico bancario o un assegno circolare?
 
 
#14 Mario 2016-01-18 13:30
Salve. Io o lavorate quas 6messi in Francia per una cooperativa geco service, poi mi a lasciato acasa, anche adesso so acasa, il contrato c'è ancora attivo, cosa devo fare o dove devo andare per prendere disoccupazione o casa integrazioni. Grazie
 
 
#13 Marco 2015-03-26 10:56
Salve, sono lavoratore a tempo indeterminato da 15 anni nella stessa azienda. L'anno scorso ho chiesto all'azienda l'anticipo del TFR per acquisto prima casa. Mi sono state date le prime due rate nelle mensilità di giugno e luglio 2014 poi la mensilità di agosto non è stata retribuita a nessuno dei dipendenti, probabilmente proprio a causa dell'onerosità della mia busta e per non fare un torto a nessuno hanno preferito non versare lo stipendio a nessuno. Le mensilità successive, da settembre in avanti, sono poi state versate a tutti i dipendenti. A me manca però la terza ed ultima rata dell'anticipo che mi dovrebbe essere evasa con la busta di agosto 2014.
Ora l'azienda è in procinto di chiedere la cassa integrazione per mancanza di lavoro. Come funziona con la mia ultima rata dell'anticipo del TFR?
Sò che le aziende in crisi possono non erogare al dipendente l'anticipo del TFR, ma questo vale anche per il mio caso in cui l'anticipo era stato richiesto (ed ottenuto in parte) ben prima della richiesta di cassa integrazione? Rischio di perdere la terza ed ultima rata dell'anticipo una volta entrati in cassa integrazione oppure quella sono obbligati a versarmela, risultando antecedente alla richiesta di cassa integrazione?
Grazie, buona giornata
 
 
#12 mery 2015-02-27 23:43
salve io lavoro solo stagione in un albergo lavoro quasi 6 mesi all'anno vorrei sapere se mi aspetta la cassa integrazione
grazie
 
 
#11 seghi leo 2014-11-16 23:56
per motivi di chiusura forzata da parte delle autorita sono stato licenziato dalla ditta ed io per motivi inerenti alla chiusura, mi e stato dato dal tribunale il dinniego di un anno a recarmi nella provicia di ravenna ,ed non ho avuto la possibilita di recarmi all-ufficio della mia citta per far richiesta cassa integrazione, vorrei chiedere e possibile al mio rientro dopo un anno a far richiesta o no ..grazie..oppur e a chi mi devo rivolgere
 
 
#10 attilio sarritzu 2014-01-23 17:44
vorrei sapere se mi spetta la cassa integrazione in delega. per tre mesi persi nel 2012 . febbraio marzo aprile. visto che il titolare a fatto domanda . corriali saluti
 
 
#9 maria 2014-01-12 16:34
salve.o contratto indeter. part-time e come nn c'e lavoro mi lasciano a casa cuando vogliono loro avvisandomi alla notte se devo andare a lavoro o non al giorno seguente..adess o vogliono togliermi un'ora del contratto...com o posso fare x tramitare cassa d'integrazione? o cosa mi conviene fare?gz.
 
 
#8 anna 2013-08-05 13:22
Salve , sono una dipendente con contratto a tempo determinato. lavoro nel azienda da 7 anni per lavoro stagionale nel settore alberghero circa 7 mesi al anno. adesso suciede che a mancanza di lavoro proprietario mi lasia a casa per diversi giorni , superando riposi e ferie. oviamente la busta paga viene fata soltanto per girnate lavorative efettive, da esse vengono anche calcolate nella proprzione tredicesima , asegni nuclo famigliare e TFR. prendo una busta paga misera e resto sempre a sua disposizione,pe rche mi chiama la sera per riposo di domani , tutti giorni cosi .vorei chiedere se in questa situazione posso avere il diritto per la cassa integrazione visto che anche cotributi INPS versa in proporzione delle gg lavorative efettive e non come prevede contratto. aiutate mi!!! a chi mi devo rivlgere. sono una vittima di disocupazione. Anna
 
 
#7 prisca 2012-06-09 08:54
Salve, sono una fisioterapista con contratto a tempo indeterminato presso un polispecialisti co che per motivi burocratici è stato posto sotto sequestro, l'azienda mi ha comunicato a metà aprile,(l'azien da è stata chiusa il 23 marzo) che per me avevano fatto richiesta di cassaintegrazio ne, ad oggi però non ho ancora firmato nulla o ricevuto niente e mi viene sempre risposto che l'inps ancora non gli ha dato comunicazione fermo restando che io dal 23 marzo ho i contributi interrotti e sono senza stipendio.
Vorrei se cè qualcosa che l'azienda e/o il lavoratore può fare per velocizzare la questione e a questo punto se è normale l'attesa cosi lunga per l'accettazione da parte dell'inps (regione lazio).
Attendo una risposta Grazie
 
 
#6 francesco84SA 2012-04-24 12:07
volevo sapere in media quanto tempo passa dopo fine attivita' l'inizio della cassa integrazione... aspetto risposte grazie
 

Aggiungi commento

Consenso trattamento dati personali (D.Lgs 196/03)

Powered by Differens S.r.l - P.IVA 02359160427 - Privacy - Terms&Conditions
Per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
OK