La Durata della cassa integrazione ordinaria

Con riferimento ad ogni singola unità produttiva, il limite massimo di ricorso alla cigo è di 52 settimane nel biennio “mobile”: ovvero in ogni momento, andando a ritroso di 103 settimane, occorre che sia verificata la condizione del non superamento delle 52 settimane.

Ogni singola domanda non può comunque superare le 13 settimane; ogni successiva proroga, sempre per periodi non superiori alle 13 settimane, viene considerata come nuova richiesta. Qualora si fruisca ininterrottamente di cigo per 52 settimane, per potere eventualmente presentare una nuova richiesta deve esservi stata ripresa lavorativa effettiva per almeno 52 settimane.

Ai fini del computo del limite massimo, si tiene conto di tutte le settimane nella quali vi sia stato effettivo utilizzo, anche se in un solo reparto produttivo ed a prescindere dalla percentuale di sospensione;  non si tiene invece conto delle settimane utilizzate a seguito di eventi oggettivamente non evitabili.

Share

NOTA: Alcuni contenuti di questa pagina sono interessati dalle modifiche introdotte dalla cd. "Riforma Fornero" (Legge 28 giugno 2012, n. 92) in vigore dal 18 luglio 2012. Questa pagina di Cassa Integrazione è in aggiornamento e la presente nota verrà rimossa ad aggiornamento completato.



Commenti  

 
#13 mx 2014-03-19 10:08
ciao, volevo sapere se puo' un datore di lavoro , con circa 25 operai mandare in cassa integrazione solo una parte di operai (hanno tutti lo stesso contratto) e dopo i 12 mesi di cassa integrazione viene automatico il licenziamento?
Ringrazio anticipatamente
 
 
#12 francesco 2014-03-16 11:46
e possibile fare straordinario durante la cassa integrazione ordinaria
 
 
#11 beppe 2014-02-02 13:25
la cassa integrazione è di 13 settimane, ma per il conteggio si fa la somma di tutti i giorni in cui è stata utilizzata (cioè 5 x 13 = 65 giorni), oppure se viene utilizzata anche solo un giorno viene bruciata la settimana?
 
 
#10 RAFFAELLA 2013-08-08 08:35
MIO FRATELLO ERA IN CASSA INTEGRAZIONE MA HA LAVORATO SOTTO UN'ALTRA DITTA SEMPRE SOTTO LO STESSO PADRONE E IN CASSA INTEGRA ZIONE C'è STATO DAL 22 DICEMBRE 2012 AL 7 DICEMBRE 2013 E ADESSO 1 AGOSTO 2013 C'è ARRIVATO IN BANCA CHE HO SUBITO RESPINTO XCHè MI SENBRA UNA CIFRA ESAGERATA VORREI SAPERE COME COMPORTARMI IN FUTURO GRAZIE
 
 
#9 matteo 2013-06-24 05:14
una ditta artigiano puo mettere a cassa integrazione tutti e dopo mandare a cassa integrazione sembre gli stessi persone e fara lavorarare tutti gli altri °°°°°°sarebbe una ditta di personale di 10 lavoratori grazie
 
 
#8 sab 2013-02-04 18:37
Il datore di lavoro puo' dare la CIGO(13 settimane ad un dipendente che ha lavorato per 5 anni in telelavoro allo scadere del telelavoro (part time), quando nello stesso reparto ci sono tanti dipendenti a full time dichiarando un periodo di
crisi
 
 
#7 simone 2013-01-22 15:14
salve la mia azienda non e piu in grado di anticipare la cigo ordinaria da 4 mesi e possibile che la potrebbe pagare l'inps? grazie att. risposta
 
 
#6 Davide 2012-06-25 10:32
un dipendente può fare più ore di cassa integrazione rispetto ad un'altro o ci deve essere uguaglianza? grazie e attendo una sua gentile risposta
 
 
#5 Patrizia 2012-06-12 10:06
ma è giusto che alcuni dipendenti lavorano e altri stanno a casa in cassa integrazione, pur avendo le stesse mansioni? grazie
 
 
#4 anonimo 2011-11-07 20:49
quando un lavoratore viene richiamato dalla cassa integrazione,pu o' essere messo di nuovo in cassa integrazione?

GRAZIE
 

Aggiungi commento

Consenso trattamento dati personali (D.Lgs 196/03)

Powered by Differens S.r.l - P.IVA 02359160427 - Privacy - Terms&Conditions
Per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
OK