Indennità di disoccupazione, a quanto ammonta, come si ottiene

 

L'indennità di disoccupazione spetta al lavoratore dipendente che si venga a trovare disoccupato per licenziamento, per scadenza del contratto nel caso di lavoratori a tempo determinato, per le dimissioni volontarie del lavoratore ma solo per le lavoratrici madri e nel caso in cui le dimissioni siano accompagnate da giusta causa, e i collaboratori a progetto ma solo se l'attività è stata svolta per un solo datore di lavoro.

Entità dell'indennità

L'indennità di disoccupazione viene calcolata applicando delle percentuali che diminuiscono nel corso del tempo, mentre la definizione delle percentuali e la durata dell'indennità è subordinata ad alcuni parametri. Nel caso dell'indennità di disoccupazione con requisiti ordinari si hanno due casi:
- lavoratori under 50: l'indennità di disoccupazione viene erogata per i primi 6 mesi con una percentuale pari al 60% della media delle ultime tre buste paga, e scende al 50% nei restanti due mesi;
- lavoratori over 50: l'indennità di disoccupazione per i primi 6 mesi è del 60%, del 50% per i successivi due, e del 40% per i rimanenti 4 mesi.
Nel caso dell'indennità con requisiti ridotti invece: le percentuali vengono applicate all'importo ottenuto moltiplicando i giorni lavorati (fino al massimo di 156) x la retribuzione giornaliera media riscossa nei 12 mesi antecedenti, e sono del 35% per i primi 4 mesi, e 40% per i rimanenti 2 mesi.
Per i collaboratori a progetto è pari al 30% della retribuzione dell'anno precedente.

Durata dell'indennità di disoccupazione:

  • -8 mesi per i lavoratori under 50 che sale a 12 mesi per gli over 50, se si hanno requisiti ordinari;
  • -6 mesi nel caso di requisiti ridotti.


Requisiti per richiedere l'indennità di disoccupazione:
Questi cambiano a seconda della durata del periodo in cui il lavoratore ha svolto la propria attività di lavoratore dipendente, e si possono avere due situazioni:
- indennità di disoccupazione con requisiti ordinari: 7 giorni di contributi e12 mesi di contribuzione nei due anni antecedenti alla perdita del lavoro;
- indennità di disoccupazione con requisiti ridotti: non meno di 78 giorni lavorati nei 12 mesi precedenti con almeno una settimana di contributi nel biennio antecedente la data di inizio disoccupazione.

Modalità per richiedere l'indennità di disoccupazione:

Per prima cosa bisogna iscriversi ai Centri per l'impiego comunicando la propria disponibilità immediata a svolgere un'attività lavorativa, acquisendo lo status di 'disoccupato in cerca di lavoro'. Successivamente si deve presentare la domanda alle sedi Inps più vicine. La domanda può essere scaricata sul sito dell'Inps, compilata e consegnata a mano, oppure si può richiedere il modello direttamente presso le varie sedi. Si può inoltrare la domanda anche direttamente via web, collegandosi al sito dell'Inps e andare nella sezione chiamata 'al servizio del cittadino'. In questo caso per accedere al servizio bisogna registrarsi sempre tramite il sito, in modo da ottenere un codice Pin (sarà utile anche per le altre operazioni o per controllare la propria situazione contributiva).

Tempi di presentazione della domanda:

  • - entro 68 giorni dalla data di interruzione del rapporto di lavoro (esempio scadenza del contratto, fallimento dell'azienda, ecc);
  • - entro 90 giorni solo nel caso di licenziamento per giusta causa. Se la domanda non viene accettata si hanno 90 gg per fare ricorso al Comitato Inps provinciale.

 

Modalità di riscossione dell'indennità di disoccupazione:

Mensilmente per i requisiti ordinari, e in una sola soluzione per i requisiti ridotti, tramite assegno, bonifico o allo sportello a libera scelta del lavoratore.

Share

NOTA: Alcuni contenuti di questa pagina sono interessati dalle modifiche introdotte dalla cd. "Riforma Fornero" (Legge 28 giugno 2012, n. 92) in vigore dal 18 luglio 2012. Questa pagina di Cassa Integrazione è in aggiornamento e la presente nota verrà rimossa ad aggiornamento completato.



Commenti  

 
#47 maurixio 2014-06-26 11:11
Salve lavoro in una azienda privata
dal 2003 ho fatto poco tempo fa un
estratto conto contributivo e mi risultano
tutti vetsati , ma ho scopertto che
l'azienda non li versa da 3 anni ma
vale quello che dice imps come mi devo
comportare e siccome tra poco mi
dimettero per una giusta causa avro
problemi per avere la disocupazione.
Spero in un risposta rapida per
un consiglio.
La ringrazio e la saluto

p
 
 
#46 Kilaccia 2014-06-26 10:33
ho 22 anni e sto pagando contributi all'inps da 1 anno e mezzo, i primi 6 mesi ero con contratto a progetto, adesso ho un contratto d'apprendista.

se mi licenzio per giusta causa (sono 4 mensilità che non ricevo lo stipendio)

posso aderire alla disoccupazione? ?
 
 
#45 Monster81 2014-06-15 23:44
Ciao io ho lavorato con contratto determinato da dicembre 2013 fino a gennaio 2014 poi contratto rinnovato fino a giugno 2014 mi spetta la disoccupazione o no??tutti mi dicono no però vorrei una conferma sono disperata senza lavoro e vorrei anche un figlio aiutatemi grazie mille
 
 
#44 cata 2014-06-15 05:42
Salve potete aiutarmi con una risposta o lavorato 6 mesi nel paneteria 1 mese nel pizeria e 5 mesi nel una azienda agricola asigurato,volio sapere sé poso prendere dezocupatione.g ratie
 
 
#43 max 85 2014-05-26 11:06
salve vorrei sapere se essendomi licenziato da solo se venissi riassunto dalla stessa ditta x 10 gg part time la disoccupazione mi spetta grazie
 
 
#42 Rico 2014-04-19 17:42
Buon giorno
volevo chiedere se alla scadenza della mobilità (anche volontaria )si ha diritto anche al sussidio di disoccupazione
Gra
zie e saluti
 
 
#41 ENZO 2014-04-18 07:47
se un operaio è licenziato e poi ha preso l'idennità di disoccupazione regolarmente poi viene riassunto dalla medesima ditta e di nuovo licenziato può di nuovo chiedere la disoccupazione? grazie
 
 
#40 nello 2014-03-29 16:11
a fine di gennaio mi sono licenziato da una parte per venire a lavorare a un altra ditta individuale come corriere.questo ultimo mi.a fatto delle promese come .. 65 euro al giorno un lavoro d autista per tutti giorni dell mese.gia dal primo giorno dell contratto mi.a lasciatto acasa perche c,era pocco lavoro.a mese di febraio ho lavorato solo 11 giorni.al inizio mi,a detto ke lo stipendio viene pagato il 20 o 21 dell ogni mese. non ho preso niente fino adesso.a fine dell mese ho olato il lavoro perke mi tiene sempre acasa. ho una familia da mantenere una miglie ke non lavora ,una figlia che va al liceo e un neonato di 5 mesi. adesso sono disperato trovare un posticino dove lavorare. ho capito che sono stato vittima di una truffa .qualcuno di voi mi puo aiutare? grazie
 
 
#39 lella 2014-03-18 17:34
Volevo sapere se ce un giorno fisso x percepire la disoccupazione perche oggi e il 18 e non mi e ancora arrivato niente...e sarebbe il 3 mese di disoccupazione. ..se qualcuno sa se ce una data grazoe lella
 
 
#38 petronela 2014-03-17 08:32
con il netto in busta di 1.210 euro si puo prendere 275 euro di dissocupatione? ma e posibile?aspett o una risposta.grazie
 

Aggiungi commento

Consenso trattamento dati personali (D.Lgs 196/03)

Powered by Differens S.r.l - P.IVA 02359160427 - Privacy - Terms&Conditions