Il colloquio di lavoro: come affrontarlo al meglio

Lo scopo principale del colloquio, dal punto di vista dell'esaminatore è valutare il candidato per verificare la corrispondenza tra le sue caratteristiche e il profilo "ideale" ricercato.


Il primo passo del processo di selezione consiste nel colloquio conoscitivo. E' un colloquio di circa 15-20 minuti, durante il quale l’esaminatore verifica i contenuti del curriculum vitae e mette a fuoco con maggiore precisione il profilo professionale del candidato: qualifica, esperienza, disponibilità, competenze.

Il colloquio può essere individuale o di gruppo.

Colloquio individuale
Vi partecipa un singolo candidato e può ripetersi più volte con interlocutori diversi a seconda delle dimensioni dell’azienda.
Più la società è grande e maggiore è il numero di persone che si devono incontrare. Diversamente, in una piccola società, ci si relaziona fin da subito con il responsabile o l’amministratore delegato.

Il tono del colloquio può assumere vari stili in relazione al settore di attività dell'azienda e alla personalità del selezionatore o responsabile delle risorse umane.
 
Potremmo trovarci di fronte una persona amichevole e informale, oppure severa e critica, oppure formale e neutra.
 
Il tipo di approccio del selezionatore è in ogni caso parte di una strategia finalizzata a studiare le reazioni del candidato.
 
Può capitare che venga messa alla prova la capacità di problem solving del candidato, oppure la sua capacità di gestire situazioni critiche.
In questo caso il candidato sarà sottoposto a un dialogo carico di tensione emotiva o a situazioni "estreme" di stress psicologico.
E' bene prepararsi psicologicamente ad affrontare situazioni di questo tipo per affrontarle al meglio.
 

Colloquio di gruppo
Al colloquio di gruppo partecipano più candidati contemporaneamente, in genere da un minimo di 5 a un massimo di 10 persone che vengono esaminate da uno o più selezionatori.
 
L'obiettivo è inquadrare il comportamento dei candidati in un contesto di team, con argomenti di discussione sull'attualità, tematiche aziendali e relative all'incarico che verrà assegnato.

Il colloquio di gruppo, inoltre, rivela le attitudini sociali all'interno di un gruppo.
Vangono alla luce le doti di leadership, la capacità di persuasione, l’abilità di relazionarsi con gli altri, la capacità di ascolto, di sostenere e argomentare i propri punti di vista, la capacità critica e decisionale, la gestione del conflitto, la costanza di raggiungere un risultato all'interno di un gruppo.
 
Superato l'imbarazzo iniziale è bene dimenticarsi della presenza dei selezionatori, facendo affiorare le proprie caratteristiche comportamentali sia attraverso parole sia con il linguaggio del corpo.
 
E' provato che nella comunicazione, infatti, solo una piccola percentuale del messaggio viene espressa dal linguaggio verbale (parole). La parte più rilevante è rappresentata dal linguaggio paraverbale (tono della voce, ritmo, enfasi, ecc) e dal linguaggio non verbale (mimica facciale, postura del corpo, gestualità, ecc).

Le forme di colloquio di gruppo più usate sono queste due:

Domande e risposte.I selezionatori fanno domande al gruppo di candidati. Spesso questa prova di gruppo consiste nella simulazione di una situazione di emergenza: ogni candidato deve dimostrare di essere la persona indispensabile per risolvere la situazione.
 
Discussione libera. I candidati siedono intorno a un tavolo senza un ruolo prestabilito e discutono liberamente circa un argomento proposto dai selezionatori.
 
Nei due casi, le domande o gli argomenti di discussione vengono scelte in modo che siano alla portata di tutti, in modo da non penalizzare alcun candidato. I selezionatori si posizionano nella stanza, in genere, in un punto strategico per osservare tutti partecipanti e le loro interazioni.
 
E' delegata al successivo colloquio individuale la fase verifica delle competenze e capacità dei singoli.
Powered by Differens S.r.l - P.IVA 02359160427 - Privacy - Terms&Conditions
Per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
OK