La bolletta dell’elettricità è più leggera con il bonus elettrico

Un aiuto alle famiglie colpite dalla crisi che permette di risparmiare sulla bolletta dell’energia elettrica, grazie alle agevolazioni del Governo.

 

 

 

 

Che cos’è il bonus elettrico


Il Governo ha introdotto questo strumento, reso operativo dall'Autorità per l'energia con la collaborazione dei Comuni, per aiutare le famiglie numerose o che hanno problemi economici a pagare le bollette dell’energia elettrica.
Il bonus consente un risparmio pari a circa il 20% della spesa annua presunta (al netto delle imposte) per una famiglia media. Il valore ovviamente cambia rispetto al numero dei membri della famiglia.

 

Come funziona il bonus elettrico

Si tratta di un’agevolazione per far risparmiare sulla spesa per l’elettricità le famiglie in condizione di disagio economico e le famiglie presso le quali vive un soggetto in gravi condizioni di salute.

Il bonus elettrico, infatti, è previsto anche per i casi di disagio fisico, cioè per i casi in cui una grave malattia costringe all'utilizzo di apparecchiature elettromedicali indispensabili per il mantenimento in vita.

A chi è rivolto il bonus elettrico

Possono accedere al bonus tutti i clienti domestici intestatari di un contratto di fornitura elettrica, per la sola abitazione di residenza,
•    con potenza elettrica impegnata fino a 3 kW per un numero di familiari con la stessa residenza fino a 4,
•    con potenza elettrica impegnata fino a 4,5 Kw, per un numero di familiari con la stessa residenza superiore a 4.

I requisiti di ammissibilità al Bonus elettrico sono:
•    Nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a 7500 euro;
•    Nucleo familiare con più di 3 figli a carico e ISEE non superiore a 20.000 euro;
•    Malattia grave che costringa il malato ad usare macchine elettromedicali per il mantenimento in vita (in questo caso senza limitazioni di residenza o potenza impegnata).

Come richiedere il Bonus elettrico

Per accedere al Bonus Elettrico, è necessario rivolgersi agli uffici comunali e richiedere i seguenti moduli da compilare e sottoscrivere:
•    MODULO Abis - “Istanza per l’ammissione al regime di compensazione per la fornitura di energia elettrica - Disagio Economico”;
•    e/o MODULO B - “Istanza per l’ammissione al regime di compensazione per la fornitura di energia elettrica - Disagio Fisico”.

Oltre all’apposita modulistica, i Cittadini dovranno presentare i seguenti documenti:
•    ATTESTAZIONE ISEE, in caso di disagio economico
•   MODULO C - “Dichiarazione Sostitutiva di Atto di Notorietà”;
•    CERTIFICAZIONE ASL o MODULO D (“Dichiarazione sostitutiva della certificazione ASL”), in caso di disagio fisico;
•    MODULO E (“Dichiarazione sostitutiva della certificazione dei figli a carico”) in caso di disagio economico per le famiglie numerose;
•    Copia del DOCUMENTO DI IDENTITÀ (e, nel caso di presentazione tramite delega, del documento di riconoscimento del delegato).
•    Una bolletta elettrica,  con l'indicazione del codice POD. (Il POD è il numero di 14 caratteri che si trova nella prima pagina della bolletta e che identifica il punto di prelievo dell'energia elettrica delle famiglie. )

Al Cittadino che avrà presentato la documentazione prevista per il bonus elettrico, il Comune rilascerà l’Attestazione di Presentazione della Domanda di Agevolazione e l’agevolazione sarà applicata direttamente nella bolletta dell’elettricità, al massimo entro 60 giorni dalla data di disponibilità della richiesta per l’impresa di distribuzione elettrica.

 



<<RcaAuto Bonus Gass>>:

 

Share

NOTA: Alcuni contenuti di questa pagina sono interessati dalle modifiche introdotte dalla cd. "Riforma Fornero" (Legge 28 giugno 2012, n. 92) in vigore dal 18 luglio 2012. Questa pagina di Cassa Integrazione è in aggiornamento e la presente nota verrà rimossa ad aggiornamento completato.



Aggiungi commento

Consenso trattamento dati personali (D.Lgs 196/03)

Powered by Differens S.r.l - P.IVA 02359160427 - Privacy - Terms&Conditions
Per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
OK