Cassaintegrazione in deroga 2010 proroga 2011 confermata

 

Prorogata la Cassa Integrazione in deroga per tutto il 2011


Prorogata la Cassa Integrazione in deroga per tutto il 2011. Previsto anche per fine 2010 il provvedimento di proroga a tutto il 2011 degli altri ammortizzatori sociali.

"Il governo prorogherà la cassa integrazione in deroga e gli altri strumenti di ammortizzazione sociale per tutto il 2011".

Ad annunciarlo il ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, sottolineando che «ci sarà un provvedimento a fine anno». La definizione delle risorse sarà conseguente alla ricognizione sull'effettivo utilizzo della cassa integrazione nell'ultimo anno. Nei primi otto mesi del 2010 l'Inps ha autorizzato alle aziende italiane l'utilizzo di 826,4 milioni di ore di cassa integrazionecon un aumento del 60,5% rispetto allo stesso periodo del 2009




Il ministro ha spiegato che «spesso si confondono le ore autorizzate di cassa integrazione
con quelle effettivamente utilizzate dalle aziende. Il tiraggio è molto inferiore a quello che abbiamo conosciuto in passato, quest'anno si aggira sul 50 per cento». Di fatto, ha spiegato il ministro, di fronte alle incertezze le aziende decidono di chiedere un numero di ore di cassa integrazione superiore a quello di cui poi avranno effettivamente bisogno.





Il Ministro del Lavoro Maurizio Sacconi ha anche spiegato che le risorse per il rifinanziamento saranno calcolate in base alla domanda reale nell'ultimo anno, che sarà monitorata e censita.

Secondo Confcommercio, la proroga della CIG è una buona notizia soprattutto per le Pmi, mentre per i sindacati, che chiedevano da tempo tale proroga, la decisione del ministro rappresenta solo un inizio. I dubbi che ora restano riguardano essenzialmente i tempi.

Mentre la Cgil ha chiesto al Governo di definire il provvedimento entro fine 2010, proponendo anche il blocco dell'aumento dell'età pensionabile per tutti i 100 mila lavoratori in mobilità, per la Cisl è, invece, necessario affiancare agli ammortizzatori politiche attive per la ricollocazione dei lavoratori in CIG.

Si tratterebbe, infatti, di uno strumento fondamentale per evitare il licenziamento di migliaia di persone in momenti di crisi, come già accaduto nel 2010.

Fonte: businessonline.it

Autore: Marcello Tansini

 

Share

NOTA: Alcuni contenuti di questa pagina sono interessati dalle modifiche introdotte dalla cd. "Riforma Fornero" (Legge 28 giugno 2012, n. 92) in vigore dal 18 luglio 2012. Questa pagina di Cassa Integrazione è in aggiornamento e la presente nota verrà rimossa ad aggiornamento completato.



Commenti  

 
#5 giovanni 2011-08-19 07:20
volevo un chiarimento riguardo la mobilità in deroga visto che da l 2009 che mi pagano ogni 6 mesi e la somma non supera le 450 euro adesso nel 2011 è cambiato qualcosa , chi fa i conteggi e in base a cosa vengono fatti è possibile che viene pagata quando si ricordano uno che deve subire le spese della famiglia come deve fare
 
 
#4 tatapi 2011-06-30 14:43
Sono in cig in deroga fino a novembre 2011. Pochi giorni fa' l'azienda ha interpellato i sindacati x informarli dell'intenzione di istituire dei corsi di riqualificazion e del personale per 70 persone. Si rivolgerebbero ad una scuola privata convenzionata con la regione e questi corsi si andrebbero a sostituire ai corsi regionali obbligatori per i lavori in cig in deroga e che il loro costo andrebbe a sottrarsi al nostro borsino di euro da cui attinge la regione per i corsi obbligatori. In cig siamo circa 90. Nella stessa settimana un'altra azienda in cig in deroga di altro comune ma stessa provincia, ha sottoposto ai dipendenti stessa proposta aggiungendo che sono NUOVI OBBLIGHI dettati dalla regione e/o inps per le aziende che hanno dipendenti in cig in deroga.
Per cortesia, mi sapete dire se e' vero? xche' nessun sito parla di queste novità; la regione non sa' nulla ma qualche cosa sembra esserci... Vi ringrazion anticipatamente . La regione e' la Liguria.
grazie
 
 
#3 anna 2011-06-23 11:59
la proporoga riguarda tutte le regioni anche la puglia?
 
 
#2 lucio 2011-03-02 17:50
la mia cassa integrazione ordinaria scade a settembre 2011..può essere prorogata? o vengo licenziato automaticamente , e se non vengo avvisato ad ogni scadenza, in questo caso il 6 marzo 2011, è prolungata tacitamente o devo avere sempre un documento attestante la cassa integrazioen?Vi ringrazio
 
 
#1 ivano 2011-02-25 07:40
una persona in CIG con scadenza a marzo in un azienda di 7 dipendenti puo'essere licenziata.graz ie x la risposta.
 

Aggiungi commento

Consenso trattamento dati personali (D.Lgs 196/03)

Powered by Differens S.r.l - P.IVA 02359160427 - Privacy - Terms&Conditions
Per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
OK