Secondo lavoro

Cumulabilità tra trattamento di cigs (e cigo) e reddito da altro lavoro

La legge non vieta che nel corso di un periodo di sospensione con ricorso alla cigs (ed anche alla cigo) il lavoratore possa svolgere altra attività lavorativa, sia subordinata che autonoma: in tal caso vi è però l'obbligo tassativo di comunicazione preventiva sia all'Inps sia all'impresa dalla quale si è sospesi, in forma documentabile (raccomandata a.r.); la non osservanza della comunicazione preventiva comporta la decadenza dal diritto all'integrazione salariale con perdita sia del trattamento economico sia della contribuzione figurativa; la decadenza opera per l'intero periodo di sospensione operato nell'azienda, anche se relativamente a tale periodo siano emanati più decreti ministeriali di concessione.

L'attività lavorativa che si va a svolgere deve avere carattere di temporaneità. Nel caso di reimpiego in lavoro a tempo indeterminato, superato il periodo di prova il rapporto di lavoro con l'azienda di provenienza viene definitivamente rescisso e dunque non vi è più alcuna possibilità di rientrare eventualmente in cigs; è ammesso invece il rientro in cigs in caso di mancato superamento del periodo di prova.

Per i periodi di attività lavorativa, di norma viene sospesa qualunque integrazione salariale, ed anche la contribuzione figurativa, in quanto vengono versati i contributi sulla base della retribuzione percepita. Tuttavia formalmente non vi è incumulabilità assoluta tra trattamento di cigs (e di cigo) e reddito da lavoro: però la cumulabilità è consentita entro il valore del massimale cigs di riferimento, e quindi dal punto di vista economico il lavoratore non trae alcun vantaggio (ovvero occorre che si verifichi che la nuova attività dà luogo ad una remunerazione inferiore al valore del massimale cigs).

 

Nel caso di lavoratori a part time sospesi, è possibile la cumulabilità piena con altra attività lavorativa part time che si svolga in orari diversi da quelli del rapporto sospeso

*tra le novità introdotte dalla legge 33/2009 (art. 7-ter) in materia di ammortizzatori sociali, vi è quella che prevede in via sperimentale per il 2009 la possibilità da parte dei lavoratori fruenti di un qualunque ammortizzatore sociale, ordinario od in deroga, si svolgere prestazioni di lavoro accessorio (a vouchers) in qualunque settore di attività nel limite dei 3mila euro annui interamente cumulabili con il trattamento di sostegno percepito; per i corrispondenti periodi, l'Inps provvede a sottrarre la relativa contribuzione figurativa, e questo può diventare un problema molto rilevante, specie nei casi di prossimità al pensionamento: infatti la contribuzione per il lavoro accessorio viene versata alla gestione separata, e non può dunque essere considerata sostitutiva di quella figurativa.

 

Fonte: http://www.pmt.cgil.it

Share

Articoli correlati

NOTA: Alcuni contenuti di questa pagina sono interessati dalle modifiche introdotte dalla cd. "Riforma Fornero" (Legge 28 giugno 2012, n. 92) in vigore dal 18 luglio 2012. Questa pagina di Cassa Integrazione è in aggiornamento e la presente nota verrà rimossa ad aggiornamento completato.



Commenti  

 
#26 Max 2014-01-23 01:30
Salve...mi chiamo Massimiliano e dal 9 dicembre sono in cassa integrazione (cigo) a 0 ore! Io come secondo lavoro è da anni che faccio l'istruttore di nuoto per una società sportiva dilettantistica con relativo contratto di prestazione sportiva dilettantistica e di questo il mio datore di lavoro è a conoscenza perchè è al di fuori del normale orario di lavoro perchè inizio alle 18.30 . Con tale società non supero i 7.500€ all'anno come da contratto!
Vorrei sapere cosa devo fare...
Grazie
 
 
#25 elst78 2013-09-17 13:15
Salve,
ho un contratto a tempo indeterminato e sono stata messa in cassa integrazione in deroga per mezza giornata. Quindi in ufficio vado solo per 4 ore a settimana. Non è molto chiaro il discorso del secondo lavoro. Posso svolgere un altro lavoro nel frattempo? Da quello che ho capito, si può svolgere un altro lavoro a patto che sia temporaneo e non nelle ore in cui si è in cassa. E' esatta questa informazione? Il pagamento avviene tramite i vouchers? Per lavoro temporaneo si fa riferimento anch al tempo determinato? Grazie mille
 
 
#24 Gloria 2013-04-25 10:33
Ho un part-time di 6 ore lavorative e sono in cigo. Facendo tre ore di cassa integrazione giornaliere posso svolgere un'altra attività di 5 ore al giorno? errei assunta con contratto di 6 mesi, mentre la cigo si conclude per ora al 30 giugno 2013.
 
 
#23 marchese daniele 2013-03-04 09:01
sono in cassa integrazione, posso aprire una partita iva per lavori accasionali, come libero professionista, e continuare a percepire la cassa?
 
 
#22 Christian 2013-01-18 14:37
Buonasera, sono in CIGS da vari mesi e lo sarò fino a Dic. 2014 e in seguito passerò in mobilità.
Vorrei sapere se esiste la possibilità di avere una detrazione sulle tasse universitarie, in quanto vorrei iscrivermi all'università e prendere una laurea breve di 3 anni.
Sono di Roma.

Grazie.
 
 
#21 NICOLA 2012-05-31 19:39
Buona sera fra un mese sarò in cassa integrazione, vorrei aprire un p.iva per un centro assistenza pc ma ovviamente non vorrei perdere la cassa integrazione.
Per quanto ho potuto capire il lavoro autonomo mi deve garantire un guadagno "mensile" inferiore rispetto a quello che percepisco come cigs cioè i circa 800€ al mese che dovrei prendere???
Grazie mille saluti....
Nicola
 
 
#20 Roberto 2012-04-13 08:57
Buongiorno,
nel 2009 continuando ad essere dipendente regolarmente assunto a tempo indeterminato, ho costituito una società snc insieme ad un collega. La società in questione trattava vendita all'ingrosso di hardware e consulenze informatiche, tutte eseguite ovviamente a tempo perso e fuori dall'orario di lavoro da dipendente.
Nel marzo del 2011 la società presso la quale sono assunto con contratto a tempo indeterminato ha dichiarato fallimento ed ha posto tutti i dipendenti in CIGO per 18 mesi. L'INPS non mi ha mai corrisposto i pagamenti di cassa integrazione dicendomi che mi avrebbe corrisposto la differenza tra il totale dovuto di cassa meno il reddito che avevo da autonomo. Il problema è che l'INPS ora mi richiede il pagamento dei contributi minimi per gli autonomi più la mora per il mancato pagamento dell'anno 2011. possibile che il mio secondo lavoro sia diventato il principale da quando l'azienda mi posto in CIGO?? devo effettivamente pagare io i contributi??
 
 
#19 tony 2012-02-23 08:24
buon giorno,
volevo una info,
sono in cassa integrazione da circa 1 anno,avevo un contratto part time verticale a 30 ore settimanali,
ho un caro amico che ogni tanto mi ha chiesto di dagli una mano,mi sono recato presso alcuni abitazione ,facendogli stipulare dei contratti energetici,

mettevo una sigla con il mio nome sul contatto, ora una persona mi minaccia , di farmi un'avvertenza basata sul fatto che ha reperito 4/5 contratti fatti da me...dice che le persone sono pronte a testimoniare..l'accaduto.
ma io non l'ho ' fatto a scopo di lucro.cosa posso fare?
 
 
#18 moira 2012-01-18 14:55
buongiorno, sono moira e ho 34 anni ( di ciu 20 di lavoro) , a ottobre 2010 parte il primo stadio di cigs finito a ottobre 2011, dopodichè è stato prolungato fino a 31 dicembre 2011, però il 22 dicembre la ditta fallisce e il nostro sindacato ha chiesto un'altro anno di cigs al giudice, quindi fino a dicembre 2012, la mia domanda è avendo un titolo di studio di estetista con specializzazzio ne quindi con la facoltà di aprire e gestire un negozio tutto mio posso aprire partita iva e percepire lo stesso lo stipendio della cigs??????????? ?????????????? grazie
 
 
#17 Cristiano 2011-12-19 18:25
A gennaio andremo in cassa integrazione. Sto pensando di trovarmi un secondo lavoro. Se non ho capito male è possibile la comulabilità tra la cassa integrazione e il reddito da secondo lavoro(temporan eo) entro il limite del massimale della cassa intregrazione (non so es. 800 euro). E' possibilie una cumulabilita' senza limite? E'possibileance da parte del lavoratore il riufito di essere reintegrato sul posto di lavoro e continuare a restare in cassa integrazione?
Grazie
Cristiano
 

Aggiungi commento

Consenso trattamento dati personali (D.Lgs 196/03)

Powered by Differens S.r.l - P.IVA 02359160427 - Privacy - Terms&Conditions
Per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
OK