Vita low cost: Consigli e strumenti per vivere bene spendendo meno

Cambiano le abitudini della spesa alimentare delle famiglie italiane per l’aumento dei casi di cassa integrazione.

Il budget per gli acquisti si riduce del 10%, 50 euro in meno al mese per casa. Il 28,4% delle famiglie sceglie discount e impermercati per la spesa, mentre aumenta al 42,1% la percentuale di chi va in cerca di promozioni e generi di primo prezzo.

È quanto emerge da una stima dell’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza su dati Istat, Archivio Asia-Istat, Inps, ricerca "Le abitudini d’acquisto". Secondo l’analisi, realizzata dalla Camera di Commercio di Monza e Brianza con il coordinamento scientifico di Ref-Ricerche per l’economia e la finanza, nell’ultimo anno è aumentata la percentuale di coloro che preferiscono discount e impermercati (dal 21% al 28,4%).

In particolare, le famiglie che cercano un risparmio consistente nei discount passano dal 13% al 17,6%, per gli ipermercati si va dal 4% al 5,4%. Aumenta il numero delle famiglie che decide di fare la spesa al mercato (dal 2% al 2,7%), cresce anche la percentuale che sceglie le promozioni e i generi di primo prezzo (dal 36% al 42,1%). Le famiglie che optano per le promozioni vanno dal 24% al 28,1% mentre chi acquista prodotti di primo prezzo passa dal 12% al 14%.

Dalla stima risulta che il cambiamento delle abitudini di acquisto delle famiglie è più diffuso in Lombardia, Abruzzo e Piemonte, regioni in cui la cassa integrazione incide quasi il doppio della media italiana.

Le riduzioni maggiori sul budget destinato alla spesa alimentare si registrano invece in Campania, Sicilia, Calabria e Puglia, regioni in cui l’incidenza della spesa alimentare sulla spesa media mensile delle famiglie è più elevata.

 

Fonte: Il Giorno

 

 

Share

NOTA: Alcuni contenuti di questa pagina sono interessati dalle modifiche introdotte dalla cd. "Riforma Fornero" (Legge 28 giugno 2012, n. 92) in vigore dal 18 luglio 2012. Questa pagina di Cassa Integrazione è in aggiornamento e la presente nota verrà rimossa ad aggiornamento completato.



Aggiungi commento

Consenso trattamento dati personali (D.Lgs 196/03)

Powered by Differens S.r.l - P.IVA 02359160427 - Privacy - Terms&Conditions
Per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
OK